SEI IN > VIVERE SALENTO > CRONACA
articolo

Sequestrati in Salento 35 mila prodotti contraffatti e non sicuri

1' di lettura
44

Negli ultimi giorni le Fiamme Gialle del Comando Provinciale di Lecce hanno eseguito, presso alcuni esercizi commerciali e lungo le principali arterie di Lecce, Gallipoli, Otranto, Maglie, Tricase, Casarano e Leuca, mirati controlli a contrasto dell’illecita commercializzazione di prodotti contraffatti e potenzialmente dannosi per la salute pubblica.

Gli interventi eseguiti dai finanzieri salentini hanno permesso di individuare e sottoporre a sequestro oltre 33.500 prodotti di vario genere, tra i quali casalinghi, materiale di cancelleria, ferramenta, profumi, giocattoli e bigiotteria, privi delle informazioni previste dal ‘Codice del Consumo’, nonché circa 1.500 prodotti presumibilmente contraffatti. All’esito degli interventi sono stati segnalati alle competenti Autorità Amministrative i titolari di 16 delle rivendite interessate dai controlli, nonché denunciati alla competente Autorità Giudiziaria le posizioni di 15 soggetti, tra ambulanti e titolari di esercizi commerciali, detentori dei citati beni ritenuti contraffatti. Le indagini della Guardia di Finanza proseguono e sono ora finalizzate alla disarticolazione della catena logistica, organizzativa e strutturale della filiera, nonché al recupero a tassazione dei ricavi derivanti dalle condotte illecite accertate.



Questo è un articolo pubblicato il 30-12-2023 alle 11:15 sul giornale del 02 gennaio 2024 - 44 letture






qrcode