SEI IN > VIVERE SALENTO > CRONACA
articolo

Porto Cesareo: lottizzazione abusiva, sequestrate casette mobili in un campeggio

1' di lettura
24

I finanzieri della Tenenza di Porto Cesareo hanno sequestrato 68 casette mobili installate all’interno di un campeggio di Porto Cesareo, verosimilmente prive dei prescritti titoli abilitativi e delle relative autorizzazioni paesaggistiche.

L’area sottoposta a sequestro è costituita da 2.778 metri quadrati di copertura riferibili alle casette dotate di ampie verande in legno e giardino di pertinenza, in grado di ospitare fino a cinque persone ciascuna, completamente arredate e munite di tutti i confort. Su disposizione del Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Lecce si è proceduto all’esecuzione dell’ordinanza di convalida del sequestro preventivo effettuato in via d’urgenza sull’intera area interessata dall’insediamento abitativo pari a complessivi 26.700 metri quadrati.

Nei confronti del legale rappresentante della struttura ricettiva è stato ipotizzato il reato di lottizzazione abusiva con esecuzione di opere su beni sottoposti a vincolo paesaggistico, in assenza delle autorizzazioni previste dalle vigenti disposizioni di legge.



Questo è un articolo pubblicato il 05-11-2023 alle 10:55 sul giornale del 06 novembre 2023 - 24 letture






qrcode