Monteroni e Copertino, scoperti oltre 900 falsi braccianti agricoli

1' di lettura 10/08/2023 - I finanzieri del Comando Provinciale di Lecce hanno scoperto oltre 900 falsi braccianti agricoli che avevano richiesto indebitamente provvidenze a sostegno del reddito.

Le indagini delle Fiamme Gialle del Gruppo di Lecce e della Tenenza di Porto Cesareo hanno permesso di individuare due imprenditori agricoli di Monteroni di Lecce e Copertino che avrebbero fittiziamente assunto personale dal 2021 e fino al 2023, creando le relative posizioni contributive al solo fine di accedere indebitamente all’indennità di disoccupazione agricola, agli assegni per il nucleo familiare e per la maternità e all’indennità di malattia.

Le indagini, dirette dalla Procura di Lecce, sono iniziate dopo la segnalazione della Direzione Provinciale dell’Inps e hanno permesso di smascherare le false dichiarazioni dei datori di lavoro, individuando giornate lavorative mai eseguite e servite solo a giustificare l’indebita erogazione di oltre un milione di euro. Gli autori delle frodi sono stati denunciati per truffa aggravata ai danni dello Stato, con il sequestro preventivo della quasi totalità delle somme indebitamente percepite.






Questo è un articolo pubblicato il 10-08-2023 alle 12:39 sul giornale del 11 agosto 2023 - 34 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/enpr





logoEV
qrcode