Nuovo palazzetto di via Caduti di Nassiriya, posata la prima pietra

1' di lettura 31/07/2023 - Il sindaco Carlo Salvemini, l'assessore allo Sport Paolo Foresio e i rappresentanti delle federazioni di scherma e ginnastica hanno posato la prima pietra del palazzetto che sorgerà in via Caduti di Nassiriya e che sarà dedicato alla ginnastica ritmica e artistica e alla scherma.

Presenti il presidente di Federscherma Puglia Roberto Lippolis e Patrizia Tamburrano, delegata dal presidente regionale della Federazione Ginnastica.

Finanziato con 3 milioni di euro di fondi PNRR, il nuovo impianto polivalente sarà dotato di tutte le attrezzature necessarie per la pratica delle attività agonistiche di ginnastica artistica, ritmica, scherma e tennis tavolo, secondo le indicazioni e i regolamenti delle rispettive e competenti federazioni sportive nazionali. Particolare attenzione sarà rivolta alla fruibilità del centro da parte di atleti con disabilità, oltre ad uno studio attento dei percorsi, anche per non vedenti (percorsi loges), e al rispetto dei principi base dello sport adattivo.

Il complesso sportivo si comporrà di una sala di 1265 metri quadrati per le attività sportive e di uno spazio di 255 metri quadrati, ad essa adiacente, destinato alla tribuna spettatori, per una capienza di 249 persone, compresi i posti per persone con disabilità. Sono, inoltre, previsti servizi ausiliari e di supporto per atleti, addetti, arbitri e istruttori, tutti accessibili.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-07-2023 alle 17:48 sul giornale del 01 agosto 2023 - 18 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/emdK





logoEV
qrcode