Il 18 giugno al Cotriero di Gallipoli si esibirà Afrika Bambaataa, ambasciatore dell'hip hop nel mondo

1' di lettura 15/06/2022 - Sabato 18 giugno dalle 17 (ingresso libero - info 3406662833) il Cotriero di Gallipoli, località Pizzo, accoglierà l'attesa esibizione di Afrika Bambaataa, ambasciatore dell'hip hop nel mondo, uno dei primi dj a miscelare rap, afro, funk, rock e new wave.

Originario del Bronx, quartiere di New York, lui, Grandmaster Flash e Dj Kool Herc sono considerati, infatti, i veri creatori del dell'hip hop, inaugurando negli anni '70 party privati nei vari quartieri della città. Nella sua lunga carriera ha collaborato con James Brown, Kraftwerk, John Lydon, UB40, fondato la Universal Zulu Nation (un supergruppo di artisti hip hop provenienti da tutto il mondo per favorire le contaminazioni del genere), ispirato migliaia di dj e artisti e ha fatto ballare con pezzi storici come "Planet Rock" e "Renegades of Funk". Un dj eclettico, un "sacerdote" che presiede un sacro rituale al motto di "pace, amore, unità e divertimento". Ad aprire le danze e scaldare il pubblico del Cotriero il dj resident Vito Santamato, accompagnato per l'occasione da La Pam, e al microfono Rifle, Jakal e Mattune.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-06-2022 alle 08:48 sul giornale del 16 giugno 2022 - 111 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dbd5





logoEV